Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Una società che per crescere mangia se stessa e si autodistrugge, è un rischio che dobbiamo scongiurare. Tanti sono i fatti che alimentano questa impressione. Uno di questi è il pesante inquinamento dell'aria della nostra città.

Penso prima di tutto ai bambini e ai danni per la loro salute e per il loro futuro. Ma non solo.

L'inquinamento, così come tante altre insidie che minano le nostre possibilità di benessere, è uno di quei mali su cui si può intervenire con politiche determinate e mirate, a partire dal rinnovo degli impianti di riscaldamento, da controlli serrati contro sprechi e uso scellerato degli impianti, a nuove soluzioni per la viabilità, all'aumento delle aree verdi. Occorre anche in questo caso sconfiggere inerzia, assuefazione, fatalismo e balletti di responsabilità.

Un impegno nel nostro quotidiano di cittadini, e un mandato non solo politico ma anche morale per chiunque abbia responsabilità pubbliche.

20170202 Inquinamento