Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Nel giorno della commemorazione dei defunti la città ha celebrato quattordici personalità che hanno reso grande Milano attraverso la tradizionale iscrizione al Famedio.  Questo il mio discorso:

Una giornata di racconto che si inserisce tra le diverse iniziative dell'Amministrazione sul tema della memoria.

È stata una mattina di rara intensità. Grazie ai due straordinari testimoni e ai moltissimi studenti che hanno partecipato.

Milano da oggi è più povera. 
Ulia è stata una donna straordinaria che ha attraversato la storia della nostra città, negli ultimi decenni, prendendo sempre parte, impegnandosi, lottando, con intelligenza e passione per la Giustizia e il bene comune.

Oggi pomeriggio discutiamo di un tema centrale. "Educazione metropolitana. Come attivare processi di inclusione sociale a partire dall'istruzione". In ottima compagnia presso Fondazione Feltrinelli. Qui sotto il video dell'incontro.

Le molteplici attività svolte nel corso degli ultimi mesi, le ipotesi di estensione e di diffusione delle iniziative del laboratorio e l’avvio della ricerca Delphi, sono state l’oggetto di confronto e analisi nel corso della riunione del Comitato di indirizzo di 2046.

Venerdì 21 settembre abbiamo dedicato una seduta straordinaria del Consiglio comunale all'incontro con Shirin Ebadi, premio Nobel per la pace.

I temi del lavoro, delle trasformazioni sociali, del divario di condizione tra periferia e centro nella nostra città, non solo in senso geografico ma nella molteplicità delle sue accezioni, sono stati al centro dell’incontro con i rappresentanti delle Associazioni sindacali, tenutosi in Sala Marra a Palazzo Marino. Il confronto si è svolto nell’ambito delle attività promosse da Milano 2046 per ascoltare e condividere il progetto del laboratorio con le diverse realtà e parti sociale cittadine.

"Una strage volta a ricattare lo Stato". Per il venticinquesimo anniversario una giornata intera dedicata al ricordo e alla riflessione.

E' stato un piacere accogliere le ragazze e i ragazzi di Stelline e Martinitt a Palazzo Marino per una visita presso l’aula del Consiglio comunale, confrontarsi con loro su Milano, il loro punto di vista e il ruolo del Consiglio comunale. L’incontro è avvenuto nell’ambito del progetto di “Educazione alla cittadinanza” realizzato dagli Istituti Milanesi Martinitt, Stelline e Pio Albergo Trivulzio.

Oggi abbiamo proseguito una bellissima tradizione: la cerimonia di consegna di una medaglia e una pergamena per ringraziare i pensionati degli ultimi due anni con almeno 30 anni di servizio presso il Comune di Milano.

Molto ricco e stimolante l’incontro tenutosi in Sala Giunta, a Palazzo Marino, con i rappresentanti delle Associazioni di categoria e delle forze produttive, nell’ambito dei tavoli di confronto previsti dalle attività di Milano 2046.

Si sono ritrovati il giorno 11 giugno attorno al tavolo di Sala Marra a Palazzo Marino gli ex sindaci di Milano Giuliano Pisapia, Gabriele Albertini e Paolo Pillitteri.

Questa mattina in Prefettura una bellissima cerimonia per la consegna delle medaglie d'onore ai deportati e internati nei lager nazisti, illuminata dalla presenza della senatrice Liliana Segre.

Il 23 maggio di quest'anno a Milano è stato arricchito dalla testimonianza di Fabio Scionti, sindaco di Taurianova.

Una bellissima mattina di memoria e impegno. Grazie agli studenti, agli insegnanti, al preside e a Francesca e Giovanni, due splendidi genitori.