Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Ho chiesto a Nando dalla Chiesa di intervistarmi per raccontare qualcosa di più di chi sono, del mio percorso e delle scelte che mi hanno portato, dopo l'esperienza come Presidente del Consiglio Comunale, a ricandidarmi nelle liste del Partito Democratico. Spesso nelle campagne elettorali ci si concentra molto sulle proposte e sulle idee, ma credo che queste rischino di rimanere un po' asettiche se non si conosce chi le sta pronunciando.

In questi cinque anni ho ricoperto un ruolo molto diverso da quelli della mia precedente esperienza politica e amministrativa. Il passaggio da capogruppo del partito di maggioranza, incarico che ho esercitato fino al 2016 con Pisapia sindaco, non è stato facile né immediato.

La mia intervista al Corriere della Sera in cui parlo del Consiglio Comunale più longevo della storia di Milano.

È stato un importante momento di confronto sul tema degli adolescenti in difficoltà e a rischio di devianza. Siamo partiti dai risultati di un sondaggio che ha restituito la percezione sociale, non rispondente alla realtà, di questo fenomeno.

Quando si entra in un territorio poco conosciuto in cui occorre avere rispetto e attenzione, saggezza e senso della responsabilità suggeriscono di farsi accompagnare da una guida. Ampie zone della nostra società, quelle segnate dal disagio e dalla vulnerabilità, dall’abbandono e dalla carenza di risorse economiche e personali, vivono purtroppo in una dimensione marginale, venendo spesso all’attenzione di tutti solo per episodi di cronaca che accendono i riflettori su degrado e sofferenza.

Un incontro per rendere più visibile il fenomeno dell’adolescenza in difficoltà e a rischio di devianza e fare un punto sulle strategie più efficaci per affrontarlo.

Un dialogo su cittadinanza attiva, partecipazione e futuro, con Maria Chiara Prodi, Presidente delle Acli di Francia e vicepresidente di Mappa Celeste e Sergio Sorgi, coordinatore di Milano 2046 ed esperto di welfare.

Un dialogo su adolescenti e giovani adulti, sui loro bisogni, tra crisi e opportunità di riscatto, a partire da "A 14 smetto" di Livia Pomodoro. Con l'autrice ne parlano, insieme a me, Diana de Marchi e Don Virginio Colmegna.

Mancano poco più di 4 mesi alla ripresa delle scuole a settembre (eh sì, forse è più importante parlare di settembre che di maggio...).
Ci siamo "accorti" dei ragazzi e delle ragazze di San Siro, dopo i fatti di qualche giorno fa. I giornali discutono, alcuni politici speculano, in attesa della prossima "emergenza" che ci porti a parlare d'altro.

Un’iniziativa di grande qualità e interesse che abbiamo tenuto sul tema dei pregiudizi e di come si possano contrastare a scuola.

Un'intervista di MILANESI a 360°, in cui ripercorro la mia esperienza di operatore e imprenditore sociale, parlo del mio impegno politico, dei problemi e delle sfide del presente e dell'importanza di progettare il futuro della nostra città.

"Rompere il silenzio" è il nome del progetto di sensibilizzazione e di contrasto alla discriminazione multipla della donna con disabilità promosso da
Giornata dei Giusti 2021. La visita di Liliana Segre al Giardino dei Giusti di Milano, un'altra occasione per parlare di responsabilità contro la tentazione dell'indifferenza. Contro l'odio, tante storie di scelte e impegno.