Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Questa mattina in Sala Alessi i protagonisti sono stati le ragazze e i ragazzi delle scuole che hanno realizzato otto video in ricordo di alcune delle vittime. 


Affrontare queste giornate come momenti di un percorso e non mere celebrazioni è il modo migliore per "fare memoria".
Credo che i famigliari delle vittime in sala abbiano sentito con forza il coinvolgimento autentico e la voglia di capire e conoscere di tutti i presenti.