Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Oggi in piazza San Sepolcro, luogo della prima adunata dei fasci di combattimento, cento anni dopo, ci siamo confrontati sulla nascita del Fascismo. 

"Milano è memoria" è il palinsesto del Comune di Milano nato per fare memoria e creare consapevolezza. Un antidoto contro ogni riduzionismo e negazionismo. L'iniziativa si inserisce nel ciclo di incontri: "Milano 2019: Lo sbandamento e la nascita del Fascismo”, a 100 anni dalla fondazione dei Fasci di combattimento da parte di Benito Mussolini in piazza San Sepolcro. 


Grazie all'Università degli studi di Milano, Fondazione Isec, Istituto Parri, Fondazione Milano, agli attori della Paolo Grassi e ai moltissimi cittadini che hanno partecipato.

Il comunicato